FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Cosa fare di notte, nei prefestivi e festivi PDF Stampa E-mail

Durante la notte (dalle ore 20.00 alle ore 8.00), dalle ore 8.00 dei giorni prefestivi, del sabato e durante i giorni festivi è in funzione il Servizio di Guardia Medica (010354022).

 

 

Il ricorso al 118 e al Pronto Soccorso è peraltro consigliato unicamente per i casi di reale urgenza, al fine di evitare sovraccarichi di visite che potrebbero essere tranquillamente posticipate al giorno successivo; il consiglio che noi medici diamo, se la malattia non desta preoccupazioni particolari e le condizioni generali sono buone, è di aspettare di poter ottenere un consulto col Vostro medico che conosce meglio la situazione sanitaria del suo paziente.

http://galliera.it/118/client.py

Guardia Medica  -  SanFruttuosoSalute

Nel quartiere di San Fruttuoso è attivo il primo ambulatorio di Continuità Assistenziale e di primo soccorso organizzato e gestito dai medici di famiglia genovesi. Un nuovo servizio, rivolto a tutti i cittadini che hanno problemi di salute non gravi classificati come codici bianchi (“nessuna urgenza - il paziente non necessita del Pronto Soccorso e può rivolgersi al proprio medico”) e verdi (“urgenza minore – il paziente riporta delle lesioni che non interessano le funzioni vitali ma vanno curate”), reso possibile grazie all'iniziativa di un gruppo di medici di famiglia del quartiere di San Fruttuoso aderenti alla cooperativa MedicoopGenova, con il supporto del Consorzio Liguria Salute.

Il servizio “SanFruttuosoSalute” è attivo in in Via Revelli Beaumont n. 29 (piano strada) a Genova

E’aperto nei giorni di sabato e domenica (e nei prefestivi e festivi infrasettimanali) dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00, con la presenza garantita di un medico, anche di medicina generale, e di una infermiera. L'accesso è diretto (senza prenotazione), ed è possibile contattare l'ambulatorio (al numero 324.6874990) per qualsiasi problema di salute o per richieste di visite domiciliari.

 

I costi previsti sono inferiori a quelli del ticket richiesto in Pronto Soccorso: 30 euro per visita base; 40 euro per prestazioni aggiuntive; 50 euro per visite a domicilio.

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Marzo 2015 08:38